Are You a Queen? Check Out LoopQueen.com

 

Ehilà, amici appassionati di lacci per stivali! Ti è mai capitato di stare davanti al tuo paio di stivali preferiti, con i lacci in mano, chiedendoti come dare loro un tocco di funzionalità in più? Beh, sei fortunato perché oggi ci addentriamo nell’arte di allacciare gli stivali. Non si tratta solo di fare i nodi, ma di espressione personale, di comfort e a volte anche di funzionalità che diversi metodi di allacciatura possono apportare alle tue scarpe.

Allacciare gli stivali può sembrare un compito banale, ma ha un significato più importante di quanto tu possa pensare. Non si tratta solo di tenere gli stivali ai piedi, ma anche di stile, comfort e salute dei piedi. Che tu sia un escursionista, un appassionato di moda o semplicemente qualcuno che apprezza uno scarpone ben allacciato, c’è una tecnica per tutti.

In questa chiacchierata informale, ti illustrerò otto tecniche di allacciatura degli scarponi più diffuse. Non si tratta di metodi casuali: sono stati provati e testati dagli amanti dello stivale di tutto il mondo. Dagli stili classici ai disegni più intricati, ognuno di essi offre qualcosa di unico. E indovina un po’? Non è necessario essere un esperto di allacciatura per provarli. Ti guiderò passo dopo passo, assicurandoti che alla fine di questo articolo sarai in grado di allacciare gli stivali come un professionista.

Ma aspetta, c’è di più! Ti presenterò anche il nuovo modello di allacciatura per scarponi: Loop King Laces. Questi non sono i soliti lacci. Sono di qualità, resistenti e disponibili in una varietà di stili che si adattano a qualsiasi stivale e personalità. Ti mostrerò come migliorare il tuo gioco di allacciatura con Loop King Laces dopo il terzo e il sesto metodo. Quindi, prendi il tuo paio di scarpe da trekking preferite e allacciamoci!

1. Il metodo Criss-Cross

Il metodo Criss-Cross, un classico e forse la tecnica di allacciatura degli scarponi più conosciuta, testimonia il detto “la semplicità è il massimo della raffinatezza”. La sua popolarità duratura risiede nell’approccio semplice, nell’adattabilità a diversi tipi di calzature e nella tensione bilanciata che offre, assicurando comfort e una calzata aderente a un’ampia gamma di forme di piede.

Questo metodo è particolarmente apprezzato per la facilità di stringere e allentare, il che lo rende una scelta ideale per chi è sempre in movimento. Non si tratta solo di funzionalità: il motivo criss-cross aggiunge un’estetica ordinata e tradizionale ai tuoi stivali, che si fonde perfettamente con gli stili casual e semi-formali.

Ecco come puoi padroneggiare il metodo di allacciatura Criss-Cross:

  1. Inizia dal fondo: Inizia ad infilare il laccio negli occhielli più bassi degli stivali, assicurandoti una lunghezza uguale su entrambi i lati. Questo segmento orizzontale iniziale deve trovarsi all’interno della coppia di occhielli per creare un aspetto pulito all’esterno.
  2. Incrocia: Prendi l’estremità destra del pizzo e incrociala a sinistra, infilandola nell’occhiello successivo sul lato sinistro. Fai lo stesso con il laccio sinistro, incrociandolo sul lato destro. Dovresti vedere una “X” ordinata che si forma sulla parte anteriore dello stivale.
  3. Ripeti lo schema: Continua questo schema incrociato alternato, incrociando sempre il pizzo e infilandolo nell’occhiello successivo. Assicurati di tirare bene i lacci a ogni passo per mantenere una tensione uniforme.
  4. Rifinitura: Una volta raggiunti gli occhielli superiori, puoi allacciare gli stivali come faresti di solito. Questo metodo consente una facile regolazione, quindi sentiti libero di stringere o allentare i lacci per raggiungere il livello di comfort e sostegno che desideri.

Il metodo Criss-Cross è molto più di un semplice modo per fissare gli stivali: è un mix di funzionalità, comfort e stile classico, che lo rende una scelta obbligata per molti amanti degli stivali.

2. Allacciatura della barra dritta

L’allacciatura a barretta, nota anche come “allacciatura a barretta” o “allacciatura Lydiard”, è l’epitome dello stile pulito e minimalista delle scarpe. Rinomato per le sue linee ordinate e orizzontali, questo metodo non è solo una scelta stilistica ma offre anche vantaggi pratici, soprattutto per chi ha il collo del piede alto, in quanto allevia la pressione sulla parte superiore del piede. È una scelta popolare sia per gli stivali eleganti che per le scarpe casual, dove l’enfasi è posta su un look elegante e senza fronzoli.

La tecnica di allacciatura Straight Bar si distingue per le barre orizzontali diritte che attraversano la scarpa, senza diagonali o incroci visibili. Questo crea un aspetto ordinato e organizzato, rendendolo uno dei preferiti da chi apprezza un’estetica nitida e raffinata. Sebbene possa sembrare complessa a prima vista, la tecnica è piuttosto semplice una volta che ci si abitua.

Ecco come eseguire il metodo dell’allacciatura a barra dritta:

  1. Inizia dal fondo: Inserisci il pizzo negli occhielli in basso, creando una barra uniforme sul davanti. Assicurati che entrambe le estremità del laccio siano di uguale lunghezza.
  2. L’approccio “sotto e sopra”: Su un lato (diciamo il sinistro), salta un occhiello e infila il pizzo sotto, tirandolo su attraverso l’occhiello successivo più alto. Dovrebbe emergere dalla scarpa e formare una barra di pizzo verticale sotto la prima barra orizzontale.
  3. Creazione di barre: incrocia il pizzo sul lato opposto (il lato destro nel nostro esempio) e infilalo nell’occhiello corrispondente, formando un’altra barra orizzontale.
  4. Ripeti sull’altro lato: Ora, prendi il pizzo sul lato destro, salta di nuovo un occhiello e ripeti il procedimento sotto e sopra, creando una barra verticale all’interno e una barra orizzontale all’esterno.
  5. Continua ad alternare: Continua ad alternare i lati e a creare barre orizzontali dritte lungo lo stivale. Ogni lato alterna il salto di un occhiello all’interno e la creazione di una barra all’esterno.
  6. Termina in alto: una volta raggiunti gli occhielli superiori, puoi allacciare gli stivali come di consueto.

L’allacciatura a barra dritta non solo aggiunge un tocco di eleganza ai tuoi stivali, ma offre anche una calzata confortevole, il che rende vincenti sia lo stile che il comfort. La simmetria e la pulizia di questo metodo lo rendono un modo sottile ma d’impatto per migliorare l’aspetto delle tue calzature.

3. L’allacciatura dell’esercito

L’allacciatura Army, venerata per la sua robustezza e il suo design funzionale, è una tecnica di allacciatura profondamente radicata nella tradizione militare. È stata progettata per garantire resistenza, stabilità e facilità di movimento, per questo è la preferita dai soldati, dagli escursionisti e da chiunque abbia bisogno di una vestibilità sicura e confortevole in condizioni difficili. Questo metodo è particolarmente vantaggioso per coloro che hanno i piedi larghi o gli archi alti, in quanto riduce la pressione sulla parte superiore del piede e consente una maggiore flessibilità.

Ciò che distingue l’allacciatura Army è la sua capacità di offrire una vestibilità aderente senza limitare i movimenti, fondamentale per le attività che richiedono stabilità e agilità. L’allacciatura forma un’ordinata scaletta che non solo garantisce una calzata sicura, ma aggiunge anche un’estetica distintiva e robusta agli scarponi.

Ecco come realizzare il metodo Army Lacing:

  1. Inizia dal fondo: Inizia ad infilare il pizzo attraverso gli occhielli inferiori, creando una barra orizzontale all’esterno. Assicurati che le estremità del pizzo siano uniformi.
  2. Movimento verticale verso l’alto: Prendi un’estremità del laccio e portala in alto sullo stesso lato, infilandola nell’occhiello successivo. Fai lo stesso dall’altro lato. Ora hai due barre verticali all’esterno di ogni stivale.
  3. Incrociare: Incrocia i lacci sulla linguetta e infila ogni estremità nell’occhiello opposto, creando una “X” sotto le barre verticali. Questo costituisce il primo “gradino” della tua scala.
  4. Ripeti il processo: Continua questo schema di movimenti dritti e incrociati. Ogni barra verticale deve essere all’esterno, con le croci che si formano sotto di essa.
  5. Termina in cima: continua ad allacciare fino a raggiungere la cima. L’aspetto finale dovrebbe assomigliare a una scala, con linee verticali diritte all’esterno e lacci incrociati sotto.
  6. Allacciatura: allaccia gli stivali come di consueto nella parte superiore.

Il metodo di allacciatura Army non è solo una questione estetica: è una soluzione pratica e duratura che garantisce che i tuoi stivali siano una risorsa e non un ostacolo in ambienti difficili. È la dimostrazione che a volte le soluzioni più efficaci nascono dai progetti più semplici.


Lacci senza lacci
con i lacci Loop King: Eleva la tua allacciatura

Aggiungi un tocco di lusso alle tue stringhe con i lacci Loop King. Immagina i tuoi stivali robusti combinati con l’eleganza e la durata di questi lacci premium. Non solo miglioreranno l’aspetto dello stivale, ma la loro resistenza è perfetta per questo pratico metodo di allacciatura. Ecco come puoi integrarli perfettamente…

4. Allacciatura da escursionista

L’allacciatura Hiker’s Lacing, una tecnica molto apprezzata dagli amanti dell’outdoor, è stata studiata appositamente per migliorare il comfort e prevenire i fastidi più comuni dell’escursionismo, come vesciche e punti di pressione. Questo metodo è particolarmente utile per le lunghe camminate o per i terreni irregolari, dove il comfort e la stabilità del piede sono fondamentali. È ideale per chi ha bisogno di maggiore sicurezza negli stivali, soprattutto intorno alla caviglia e al tallone, per evitare scivolamenti e sfregamenti.

Una delle caratteristiche principali dell’allacciatura Hiker è la sua capacità di fornire una calzata personalizzata. Regolando la tensione in aree specifiche, si adatta a diverse forme e dimensioni di piede, garantendo una calzata aderente senza essere eccessivamente stretta. Questa adattabilità ne fa una scelta obbligata per gli escursionisti e per tutti coloro che trascorrono lunghi periodi con gli scarponi.

Ecco come eseguire la tecnica di allacciatura dell’escursionista:

  1. Inizia dalla base: Inizia ad allacciare gli scarponi con un incrocio standard fino al punto in cui lo scarpone inizia a piegarsi con la caviglia (di solito a due o tre occhielli dal fondo).
  2. Crea dei passanti di bloccaggio: Invece di incrociare i lacci, porta ogni laccio dritto fino all’occhiello successivo sullo stesso lato e riavvolgilo verso il basso attraverso lo stesso occhiello, creando un piccolo occhiello all’esterno di ogni stivale.
  3. Infila i lacci nei passanti: Incrocia i lacci e infila ogni estremità nell’occhiello del lato opposto. Tira forte. Questi anelli agiscono come meccanismi di blocco, permettendoti di regolare la tensione al di sotto e al di sopra di questo punto in modo indipendente.
  4. Riprendi l’allacciatura incrociata: Continua con il metodo di allacciatura incrociata per i restanti occhielli.
  5. Regola e allaccia: una volta raggiunta la cima, regola i lacci per assicurarti che siano aderenti ma comodi al piede e alla caviglia. Termina allacciando gli stivali come di consueto.

L’allacciatura da escursionista è più di un semplice stile di allacciatura: è una scelta strategica per il comfort e la resistenza sui sentieri. Offrendo un maggiore controllo sulla distribuzione della tensione, aiuta a ridurre al minimo il disagio, permettendoti di concentrarti sull’avventura che ti aspetta. Che tu sia un escursionista esperto o alle prime armi, padroneggiare questa tecnica di allacciatura può fare una differenza significativa nelle tue esperienze all’aperto.

5. Allacciatura della scala

L’allacciatura a scaletta, nota per il suo aspetto distintivo e la sua pratica funzionalità, è una tecnica utilizzata principalmente in ambito militare e dagli appassionati di outdoor. Questo metodo prende il nome dalla struttura a scaletta che forma, fornendo un supporto e una sicurezza senza pari. È particolarmente utile per chi ha bisogno di una calzata stretta e robusta negli scarponi, come i soldati o gli escursionisti, perché garantisce che i lacci non si allentino o si disfino in situazioni difficili.

La forza dell’allacciatura Laddersta nella sua capacità di distribuire la tensione in modo uniforme lungo il piede, riducendo il movimento all’interno dello stivale e prevenendo le vesciche. La sua vestibilità aderente aggiunge anche un supporto alla caviglia, essenziale per trasportare carichi pesanti o affrontare terreni accidentati. Nonostante la sua robustezza, questa tecnica può essere un po’ più complessa da padroneggiare, ma i suoi vantaggi per un uso intensivo valgono lo sforzo.

Ecco come allacciare gli stivali con la tecnica Ladder Lacing:

  1. Iniziare dal fondo: Inizia a far passare il laccio direttamente sul fondo e su entrambi gli occhielli inferiori.
  2. Salita verticale: Prendi il laccio all’esterno e infilalo nell’occhiello più alto dello stesso lato. Fai lo stesso dall’altro lato, creando due barre verticali.
  3. Creare la scala: Incrocia le estremità l’una sull’altra e falle passare sotto le sezioni verticali che hai appena creato. Poi, portali su attraverso la serie di occhielli successiva. Questo passo costituisce il primo “gradino” della tua scala.
  4. Ripeti lo schema: Continua questo processo, incrociando e infilando sempre le sezioni verticali prima di passare alla serie di occhielli successiva.
  5. Termina in alto: una volta raggiunti gli occhielli superiori, puoi allacciare gli stivali come di consueto.

Il design dell’allacciatura a scaletta non solo garantisce una calzata sicura, ma aggiunge anche un look unico e tattico ai tuoi stivali. È la scelta ideale per chi ha bisogno di calzature performanti sotto pressione, che combinano la funzionalità con uno stile distintivo. Che tu stia affrontando un sentiero roccioso o un paesaggio urbano impegnativo, l’allacciatura Ladder assicura che le tue scarpe siano resistenti come le tue avventure.

6. Il metodo del papillon

Il Metodo Bow Tie è un approccio unico ed elegante all’allacciatura degli stivali che si distingue per il suo aspetto giocoso ma elegante. Questa tecnica non è solo funzionale: è una dichiarazione di moda, perfetta per chi desidera aggiungere un po’ di estro e personalità alle proprie calzature. Sebbene non sia la scelta ideale per le attività all’aria aperta, è un modello eccellente per l’abbigliamento casual e per le occasioni in cui lo stile ha la precedenza.

Ciò che contraddistingue il Metodo Bow Tie è il suo motivo simmetrico a forma di fiocco, che gli conferisce un aspetto decorativo e sofisticato. È un modo creativo per trasformare dei comuni stivali in un pezzo di conversazione, aggiungendo un tocco di fantasia al tuo abbigliamento. Questo metodo è particolarmente indicato per le scarpe con un numero maggiore di occhielli, in quanto permette al motivo di svilupparsi completamente e di risaltare.

Ecco come allacciare gli stivali con il Metodo Bow Tie:

  1. Iniziare dal fondo: Inizia a far passare il laccio direttamente attraverso gli occhielli della parte inferiore e su per entrambi gli occhielli per creare una base orizzontale.
  2. Forma il primo fiocco: prendi il laccio di sinistra e incrocialo sul lato destro, saltando un occhiello e infilandolo in quello successivo. Ripeti l’operazione sul lato destro, creando un’immagine speculare. Ora dovresti avere due segmenti diagonali con uno spazio tra loro.
  3. Crea gli occhielli incrociati: Fai passare ogni laccio dritto all’interno e all’esterno attraverso l’occhiello successivo più alto. Ora, incrocia i lacci e infilali negli occhielli opposti che hai saltato in precedenza, formando i “fiocchi” del papillon.
  4. Continua il modello: Ripeti il processo di creazione dei segmenti diagonali e delle asole incrociate, assicurandoti di mantenere la simmetria per conservare l’effetto papillon.
  5. Ultimi ritocchi: Una volta raggiunta la cima, regola i lacci per assicurarti che il disegno sia uniforme e simmetrico. Allaccia gli stivali come faresti normalmente.

Il metodo Bow Tie è più di una tecnica di allacciatura: è una dichiarazione di moda che aggiunge un elemento di raffinatezza e giocosità ai tuoi stivali. È perfetto per chi ama distinguersi ed esprimere il proprio stile unico attraverso le calzature.


Lacci per scarponi Columbia
Reimmaginato con i lacci Loop King

Ora trasformiamo il metodo del papillon con i lacci Loop King. La loro varietà di colori e texture dà un tocco inaspettato a questo stile di allacciatura alla moda. Sia che tu voglia osare sia che tu voglia essere discreto, questi lacci aggiungono un tocco di classe in più. Ecco come fare…

7. Allacciatura dritta europea

L’allacciatura europea, nota anche come “allacciatura europea dritta”, è un metodo raffinato ed elegante che si trova spesso su scarpe eleganti e stivali di alta gamma. È apprezzata per il suo aspetto sofisticato, caratterizzato da linee pulite e orizzontali all’esterno e da una struttura verticale efficiente e nascosta all’interno. Questa tecnica di allacciatura non è solo estetica: è una scelta funzionale per chi preferisce una calzata aderente ma confortevole, particolarmente utile per le scarpe con una silhouette più stretta.

Il segno distintivo dell’allacciatura europea è il suo aspetto di barra dritta, che offre un’estetica elegante e snella. Si differenzia dalla tradizionale allacciatura a barrette dritte perché nasconde i segmenti verticali sotto la protezione del laccio, creando una facciata pulita e ordinata. Questo metodo è particolarmente popolare in Europa, come suggerisce il nome, ed è considerato un segno distintivo di un individuo ben vestito.

Ecco come realizzare la tecnica dell’allacciatura dritta europea:

  1. Inizia dal fondo: Inserisci il pizzo negli occhielli in basso, creando una barra uniforme sul davanti. Un’estremità del laccio deve essere leggermente più lunga dell’altra.
  2. Lavorare l’estremità più lunga: Prendi l’estremità più lunga del pizzo e infilalo all’interno, facendo emergere due occhielli più in alto. Continua questo processo, saltando ogni volta un occhiello, fino a raggiungere la cima.
  3. Allaccia l’estremità più corta: Torna all’estremità più corta, che si trova ancora in basso. Allaccialo in diagonale all’interno e poi sali attraverso l’occhiello successivo più alto. Incrociala per creare una barra dritta.
  4. Allacciatura alternata: Continua questo processo di alternanza, creando una diagonale all’interno e una barra orizzontale all’esterno, finché le due estremità non si incontrano in alto.
  5. Regolazioni finali: Regola l’allacciatura per ottenere comfort e simmetria, assicurandoti che le linee orizzontali siano dritte e ordinate.

L’allacciatura europea è più di un semplice metodo per allacciare le scarpe: è un simbolo di eleganza e raffinatezza. Esalta l’estetica di stivali e scarpe eleganti, rendendola una scelta eccellente per le occasioni formali o per aggiungere un tocco di classe al tuo stile quotidiano.

8. L’allacciatura diagonale

Il metodo di allacciatura diagonale, noto anche come “Hash Lacing” o “Twist Lacing”, è un modo divertente e non convenzionale di allacciare gli stivali, che offre un mix di stile e personalità. Questa tecnica è caratterizzata da motivi incrociati diagonali che creano un design dinamico e accattivante. È perfetto per chi vuole fare una dichiarazione audace con le proprie calzature o semplicemente aggiungere un tocco giocoso al proprio look quotidiano.

Ciò che contraddistingue l’Allacciatura Diagonale è il suo fascino artistico e un po’ stravagante. A differenza dei metodi più tradizionali, che prevedono l’allacciatura diretta, permette di esprimere la propria creatività attraverso gli stivali. Sebbene non sia la prima scelta per le attività all’aria aperta o per le occasioni formali, è ideale per l’abbigliamento casual e per le situazioni in cui distinguersi fa parte del divertimento.

Ecco come allacciare gli stivali con il metodo dell’allacciatura diagonale:

  1. Punto di partenza: inizia dalla parte inferiore, facendo passare il laccio direttamente all’interno e all’esterno attraverso entrambi gli occhielli della parte inferiore.
  2. Crea la prima diagonale: Prendi un’estremità del pizzo (ad esempio quella destra) e incrociala in diagonale all’esterno, poi infilala nell’occhiello più alto sul lato opposto (lato sinistro).
  3. Segmento dritto all’interno: Porta lo stesso laccio dritto all’interno e fallo passare attraverso l’occhiello più alto sullo stesso lato.
  4. Ripeti sull’altro lato: Ora, prendi l’altra estremità del pizzo (quella sinistra) e ripeti il procedimento: incrocialo in diagonale all’esterno e poi in verticale all’interno.
  5. Continua il modello: Continua ad alternare i lati, creando linee diagonali all’esterno e segmenti dritti all’interno, fino a raggiungere la parte superiore.
  6. Ritocchi finali: Una volta raggiunta la cima, regola la tensione per garantire il comfort e l’uniformità del disegno. Allaccia gli stivali come al solito.

Il metodo di allacciatura diagonale è un modo delizioso per aggiungere un tocco di originalità ai tuoi stivali. Ci ricorda che la moda può essere divertente e che a volte basta un piccolo tocco per trasformare l’ordinario in qualcosa di straordinario.

Pensieri conclusivi

Ecco a voi otto fantastici modi per allacciare gli stivali. Ogni metodo offre qualcosa di speciale, che si tratti di comfort, stile o funzionalità. Ma ricorda che l’ingrediente segreto per portare qualsiasi metodo di allacciatura a un livello superiore è la qualità dei lacci. I lacci Loop King sono molto più di semplici lacci per le scarpe: sono una dichiarazione. La loro durata, il loro stile e la loro gamma di opzioni li rendono la scelta perfetta per ogni stivale e per ogni occasione.

Quindi, la prossima volta che ti allaccerai le scarpe, pensa a questa guida e a Loop King Laces. Buona allacciatura e che i tuoi stivali siano sempre unici come te!

OFF-WHITE “SHOELACES”

Gold Tip Shoelaces

BROWSE LEATHER LACES

Gold Tip Shoelaces

BROWSE ROPE LACES

Gold Tip Shoelaces

BROWSE FLAT WAXED LACES

Gold Tip Shoelaces